B058782E-D5C5-4296-9D5A-02E41DBD64A3.jpe
7AB5F48A-DC1D-419D-87A9-BC33CC3DA98F.jpe
7AB0C645-125B-4143-A832-7D6475B310E5.jpe

Sulle sponde del fiume Tirso

La nostra passeggiata inizierà ai fianchi di un rilievo roccioso, in un'ansa protetta e silenziosa: la necropoli di Prunittu. Qui, la nostra attenzione verrà catturata da piccole porticine che sembrano essere la dimora di esseri fatati: le janas, piccole fate della leggenda sarda. Il lago Omodeo sarà il protagonista del nostro viaggio e una volta oltrepassato ci ritroveremo nel suggestivo villaggio di Zuri, costretto ad essere ricostruito su di un altipiano per scampare alla furia delle acque.

Con gli occhi ancora pieni di stupore proseguiremo il nostro viaggio verso il borgo di San Serafino che racchiude segreti del Giudicato di Arborea, uno dei regni della Sardegna in epoca medievale. Concluderemo il nostro tour con la diga di Santa Chiara, importante monumento di archeologia industriale che emerge maestosa dalle acque del lago Omodeo.

Vuoi scoprire questo territorio assieme a noi? Contattaci e prenota la tua esperienza